COS’È LA GRAFOLOGIA

La Grafologia è una disciplina afferente alle scienze umane che studia la scrittura come espressione neurobiologica attraverso peculiari significati psicologici correlati.
Il comportamento grafico è un prodotto complesso che coinvolge specifiche attività neuronali e oggi le neuroscienze, attraverso importanti ricerche e studi dedicati, offrono un’opportunità molto interessante per comprendere i significati del linguaggio scritto.
Attraverso lo studio della scrittura è possibile comprendere meglio le potenzialità e le risorse di cui dispone ogni individuo, gli aspetti intellettivi, le inclinazioni temperamentali, le attitudini professionali, le personali aree di miglioramento, i punti di debolezza.
La scrittura a mano ci racconta e racconta quello che abbiamo intorno. Essa, partendo da un modello acquisito, viene poi elaborata in maniera individuale e personalizzata da ciascun individuo a seconda delle proprie caratteristiche e delle proprie esperienze: la scrittura, dunque, è frutto di un’evoluzione e di un’elaborazione del tutto personale che si traduce in un sistema codificato e identificabile.
L’analisi della grafia va dunque a individuare quegli automatismi che ciascun individuo ha elaborato secondo modalità del tutto caratteristiche e soggettive e che proietta inconsciamente nel tracciato grafico: per questo essa presenta tratti distintivi e riconoscibili, non solo a livello formale, ma nel loro aspetto dinamico, che è esclusivo di quel solo e ben definito tipo grafico.

Analisi Grafologica

La grafologia studia il tracciato grafico della persona, con lo scopo di osservare le caratteristiche della persona attraverso l’osservazione della sua scrittura e, più in generale, della sua attività grafica spontanea. Nell’atto dello scrivere è coinvolta tutta la persona nella sua unicità e nella sua complessità.

A partire dalla funzione ideativa fino ai movimenti della mano e delle dita è tutto l’individuo che scrivendo si muove sul foglio e ripropone in esso il suo modo particolare di essere.

IL SEGNO GRAFICO MEZZO DI ESPRESSIONE EMOTIVA

La scrittura e il gesto grafico sono dirette manifestazioni di attività celebrali e costituiscono esse stesse forme di comportamento e consentono perciò, per mezzo della loro analisi, la lettura delle emozioni sottese all’essere umano.

Il segno grafico permette di comprendere sia il modo di gestire le emozioni, sia lo stato d’animo che influisce la vita dello scrivente.

Come posso fare per avere un’analisi grafologica della mia scrittura?
Come fare per studiare grafologia?

Per informazioni generali puoi scrivere all’indirizzo agisegreteria@gmail.com o rivolgerti alla Sezione Locale A.G.I. più vicina alla tua residenza.

NOTIZIE FLASH OTTOBRE 2020 =========================
DIPARTIMENTO ORIENTAMENTO e LAVORO  -  FAD - 24 ottobre 2020 - - H 14 - 18 - -  ATLANTE DELLE SCUOLE E DELLE PROFESSIONI  -   VAI ALLA LOCANDINA
====================
DIPARTIMENTO PERITALE  - FAD - 24 ottobre 2020 - - H 9.30 - 13.30 - -  IL SUPERAMENTO DELLE CRITICITà ... IN PERIZIA -         VAI ALLA LOCANDINA
Holler Box